201707.13
0

VOLOCOM PRIMA SOCIETÀ ITALIANA A DIVENTARE CORPORATE CHANNEL PARTNER DEL FINANCIAL TIMES

Un nuovo riconoscimento per la qualità e la trasparenza dei servizi di edicola digitale Volocom

Volocom ottiene un riconoscimento internazionale siglando il primo accordo Corporate Channel Partner del Financial Times con una agenzia italiana di aggregazione di notizie e monitoraggio dei media.
Il Financial Times è il principale giornale economico-finanziario inglese ed uno dei più autorevoli e letti del mondo.
L’accordo consente ai clienti business, titolari di una licenza aziendale, di accedere al Financial Times tramite la piattaforma di Edicola Digitale VoloEasyReader: sfogliare il giornale con uno sfogliatore di alta qualità, eseguire ricerche, usare funzionalità di bookmark e altre funzioni avanzate di produttività messe a disposizione dalla piattaforma.

“Questo accordo mi rende particolarmente orgoglioso perché premia non solo la qualità e il successo della piattaforma di Edicola Digitale VoloEasyReader, ma anche la società Volocom per la serietà e la correttezza con cui affronta la tematica dei diritti d’autore e in generale i rapporti con gli editori. – ha dichiarato Valerio Bergamaschi, Amministratore Unico della Volocom – Tra i valori della Volo.com fondamentale è il rispetto di tutte le normative e della qualità dei suoi processi. Per questi motivi è stata tra le prime Agenzie a sottoscrivere la licenza ARS con la società Repertorio Promopress e oggi ha in corso l’accreditamento come Intermediario presso Accertamento Diffusione Stampa secondo il nuovo protocollo appena emesso per la certificazione delle copie digitali. Oltre naturalmente ad essere stata tra le prime società ad ottenere la certificazione ISO 9001:2015”.