201905.27
0

Il mercato premia le soluzioni di Media Intelligence di Volo.com

Continua e si consolida la crescita della società di Media Intelligence
sia in termini di fatturato che di numero di Clienti.

Volo.com, tra i leader nel settore della Rassegna Stampa Multimediale,  ha chiuso il 2018 con un incremento dei ricavi del 22% rispetto all’anno precedente e per il terzo  anno consecutivo l’EBITDA si attesta intorno al 25%.

Il successo non si limita ai risultati economici; anche dal punto di vista della fidelizzazione e dell’acquisizione di nuovi clienti la società continua in chiave positiva con una crescita costante del 30% del numero di  clienti.

Per il sesto anno consecutivo un risultato straordinario di crescita a due cifre che supporta gli investimenti in Ricerca e Sviluppo e che ha portato al raddoppio delle risorse umane della Società. E’ da segnalare che la Volo.com si distingue come azienda all’avanguardia nella promozione dell’occupazione femminile, infatti circa il 60% dei collaboratori è donna.

Diversi e significativi i riconoscimenti del 2018:

  1. la società ha ottenuto il riconoscimento di CRIBIS Prime Company, che premia le aziende di massima affidabilità commerciale,
  2. la soluzione VoloEasyReader ha vinto il contest “Socio del mese Assintel”,
  3. Volo.com infine è stata la prima società accreditata come intermediario copie multiple da Accertamento Diffusione Stampa (ADS).

Valerio Bergamaschi, Fondatore e Amministratore Unico della Volo.com ha dichiarato:

“La soddisfazione per questi risultati è enorme perché sono stati ottenuti con l’impegno e la soddisfazione di tutta l’azienda. Il mio grazie va ai clienti che ci hanno rinnovato la loro fiducia, a quelli che per il primo anno ci hanno scelti, a tutti i dipendenti e collaboratori che  giorno dopo giorno costruiscono l’eccellenza Volo.com. Un segno dell’affidabilità di Volo.com sul mercato, oltre al riconoscimento Cribis, è testimoniato dal numero crescente si aziende e organizzazioni che spontaneamente ci chiamano per conoscere i nostri servizi e le nostre  proposte.”

La società è impegnata in questo periodo in un progetto con ADACI, Associazione Italiana Acquisti e Supply Management, per l’innovazione della soluzione di Vendor Information Providing.