Dall'edicola digitale 'always on' alla media intelligence, corre il business di Volocom. +30% dei cl

Come spiega ad ADVexpress il Direttore Innovazione Matteo Diarena (nella foto), la company ha offerto al mercato un nuovo paradigma con l'edicola sempre connessa che permette di sfogliare, da un unico punto di accesso e su tutti i device, le testate di cui si è sottoscritto l’abbonamento e di interrogare un motore di ricerca con notizie aggiornate h24 da stampa, web, Radio/TV e social network. Servizio che, con quello di Media Intelligence, si è rivelato abilitatore di business per la società che ora sperimenta nuovi tool nel mondo audio - video.

L'intuizione di Volocom (www.volocom.it), società nata nel 2001 con la missione di sviluppare piattaforme software innovative, basate su algoritmi di deep learning e intelligenza artificiale per il knowledge management e l’analisi dei media, si è trasformata in un business sempre più performante, che ha ben risposto alle esigenze di dematerializzazione e digitalizzazione dei servizi.

Parliamo dell'offerta della più diffusa edicola digitale B2B che consente ai clienti di sfogliare, da un unico punto di accesso, tutte le testate di cui si è sottoscritto l’abbonamento e di ricercare di parole chiave su un motore di ricerca con notizie aggiornate h24. La fruizione è garantita anche in mobilità, grazie alla nuova APP del servizio (disponibile sugli store Android e Apple).

Come spiega ad ADVexpress Direttore Innovazione Matteo Diarena, (nella foto), l'Edicola Digitale VoloEasyReader si pone come un servizio con diversi pregi per un pool di clienti molto variegato, che dagli editori spazia a uffici stampa, aziende, agenzie di informazione.

Tra i player del mercato che hanno già scelto questo servizio ci sono Aeronautica, Amazon, Angelini, Ansa, Autogrill, Bper Banca, Cairo, Camera dei Deputati, Condé Nast, Enel, Fox, Gruppo GEDI (La Repubblica, La stampa, Il secolo XIX), IBM, Il Fatto Quotidiano, MAE, Mediaset, Mediolanum, Ministero degli Interni, Monrif, Presidenza della Repubblica, RCS, Senato della Repubblica, Sky, TV2000, etc.

Si tratta complessivamente di circa 90 clienti di profilo medio alto per un totale di 7 - 9 mila utenze che quotidianamente usano il servizio per leggere il giornale.

"L'Edicola Digitale è una soluzione ideale soprattutto in periodi come questo, nel quale molte aziende hanno adottato lo smartworking, perchè garantisce alle imprese una gestione centralizzata, controllata e ottimizzata della lettura dei giornali garantendo inoltre una consultazione omogenea e condivisa dei contenuti giornalistici sulla piattaforma proprietaria da ogni device, assicurando all'amministratore aziendale il controllo dell'utilizzo delle risorse e delle testate giornalistiche con conseguente saving di risorse e investimenti" sottolinea il manager.

Si tratta inoltre di un tool eco-sostenibile perchè "riesce a dematerializzare la carta sostituendola con una modalità di lettura digitale dei giornali, anche in mobilità" ed è fortemente rispettosa della privacy e dei diritti d'autore.

E ancora "da parte di Volocom c'è una gestione completa del ciclo d’acquisto degli abbonamenti con il monitoraggio costante delle loro scadenze e delle necessità di rinnovo".

Ai clienti Volocom offre anche un motore di ricerca AlwaysON (AON), che include notizie acquisite in tempo reale da Stampa, Web, Agenzie, Social, Radio e TV.

Si tratta, nel dettaglio di uno strumento integrato all'Edicola Digitale che permette di effettuare ricerche per parola chiave su una banca crossmediale che acquisisce 80.000 nuovi documenti al giorno da Stampa, Web, Agenzie, Social, Radio e TV. Consente inoltre di avere notizie real-time da tutti i media, di essere aggiornati sulle ultimissime, sui principali argomenti del giorno, sui top hashtag e top mentions.

Grazie alla tecnologia VoloSpeech, osserva Matteo Diarena basata sulla trascrizione automatica del parlato, sia per l’italiano che per l’inglese, i clienti possono monitorare contenuti multimediali da radio e televisioni.

In virtù di questi 'punti forti', Volocom ha registrato nei primi nove mesi una crescita del +30% dei clienti e intende mantenere questo trend positivo per tutto il 2020. Solo quest'anno sono stati ben 27 i nuovi clienti abbonati, tra i quali IBM, Amazon, Enel, Cairo e Accenture.

"Nel dettaglio - ha dichiarato Diarena - due terzi del fatturato proviene dai servizi dell'edicola digitale , valendo circa 1,9 milioni sui 3 milioni circa totali. La restante quota proviene soprattutto dai servizi di media intelligence che comprendono, tra gli altri, alert in tempo reale, rassegna stampa personalizzata ma anche software per i clienti che vogliono gestire la rassegna stampa inhouse". Non mancano progetti customizzati, in fase di ulteriore implementazione e progetti legati al mondo audio - video.

“Le comunicazioni media nei prossimi anni punteranno molto sul mondo digitale audiovideo, per questo abbiamo una nostra piattaforma e un modulo proprietario per la trascrizione automatica che si avvale di tool di machine learning che ci consentirà di fornire ai clienti servizi ancora più integrati" conclude il manager.

Richiedi una demo gratuita dell’Edicola Digitale.

  • Facebook Basic Black
  • Twitter Basic Black

Partita IVA e CF: 13313330154 

Codice Univoco per la Fattura Elettronica SA0PL6Q

© 2019 Volocom Technology