Volocom: Intervista all'Amministratore Unico Valerio Bergamaschi.


ROMA (ITALPRESS) - L’emergenza degli ultimi mesi ha fatto emergere l’importanza della trasformazione digitale per l’innovazione e per il futuro stesso di un Paese.

Smartworking ed e-learning hanno messo in luce la necessità di piattaforme robuste e facili da usare per l’implementazione di processi condivisi e distribuiti.

Scuole, aziende, e servizi si sono dovuti adeguare velocemente ad un nuovo modo di lavorare e interagire, che ha mostrato molti lati positivi anche come modalità strutturale e integrata, complementare alle attività in presenza.

Diverse sono state le piattaforme che hanno contribuito a fornire gli strumenti per queste esigenze, tra queste la piattaforma di Edicola Digitale VoloEasyReader che ha consentito a centinaia di utenti di continuare a fruire di tutte le notizie necessarie per il loro lavoro con la stessa qualità e tempestività di sempre.


VoloEasyReader è la soluzione leader sviluppata da Volocom, società nata nel 2001 con la missione di sviluppare piattaforme software innovative, basate su algoritmi di deep learning e intelligenza artificiale per il knowledge management e l’analisi dei media.

“Da 6 anni l’azienda cresce a 2 cifre, a fine aprile la crescita rispetto all’anno precedente è stata del 33%, dall’inizio dell’anno abbiamo avuto 21 nuovi clienti, a dimostrazione che VoloEasyReader è la risposta giusta all’esigenza di digitalizzazione dell’informazione” ha detto l’Amministratore Unico di Volocom, Valerio Bergamaschi, all’agenzia stampa Italpress. “Noi siamo stati pionieri di questo tipo di servizio - ha spiegato -, nel 2011 siamo stati i primi a sfruttare e a proporre un servizio che migrasse dalle mazzette cartacee a quelle digitali, spinti da alcuni editori nostri clienti che riconoscevano in noi la capacità di inserire ulteriori servizi oltre alla semplice lettura dei quotidiani”.


La Volocom è società informatica specializzata nella media intelligence che nell’ultimo quinquennio ha registrato una crescita a doppia cifra percentuale e nell’ultimo anno un aumento del clienti del 50% e ha sviluppato una soluzione che coniuga le tendenze nell’ambito della digitalizzazione dell’Informazione grazie a VoloEasyReader una soluzione di edicola digitale, per le aziende, che permette di sfogliare, da qualunque device, tutte le testate digitali di cui si è sottoscritto l’abbonamento e di fare ricerca con notizie aggiornate h24 da stampa, web, Radio/TV e social network.


Ma come nasce la Volocom? “L’idea - risponde Bergamaschi - nasce nel 2001 io allora ero direttore di Digital, multinazionale americana leader nel mondo dell’informatica , dove sviluppare software e fare progetti era il core business. Quindi questa cultura nasce da lontano, da una filosofia aziendale che ti fa guardare con un occhio al presente e uno al futuro. Quando nel 2001 ho deciso di diventare imprenditore, l’idea è stata subito quella di differenziare, di non entrare in mercati saturi ma di percorrere strade nuove. Grazie all’esperienza che avevo maturato in Digital, ho intuito che il mondo del knowledge management era un mondo con grande potenzialità di sviluppo, anche se in Italia concretamente ancora si faceva poco. Così ho pensato che fosse un segmento che potesse creare prospettive per una start-up”.


Come è si passati dal knowledge management, la gestione della conoscenza organizzativa, all’informazione e comunicazione, con lo sviluppo di servizi legati all’edicola digitale? “Nei primi progetti ci siamo focalizzati sulla conoscenza interna delle organizzazioni e quindi l’analisi di documenti, procedure, archivi interni. Con il tempo sempre più è emersa la necessità di coniugare la conoscenza interna e con la conoscenza del contesto esterno, abbiamo quindi cominciato a sviluppare sistemi intelligenti di acquisizione delle informazioni dalla stampa dal web e poi dai canali video . La piattaforma proprietaria VoloFrame implementa servizi di knowledge discovery che permettono quindi di analizzare in modo completamente nuovo, anche automatizzato, i media.

E’ nata quindi la suite VoloPress per tutti i servizi di rassegna stampa multimediale e di monitoraggio real time. L’ultimo tassello per soddisfare tutte le esigenze informative è stata l’edicola digitale, integrata con il servizio Always On che permette di seguire le informazioni nella loro evoluzione.


Chi sono i clienti che si rivolgono a Volocom? Tutti i grandi editori sono nostri clienti di edicola digitale da Rcs, a Gedi, passando per Mediaset, Sky, Il Fatto Quotidiano, Libero, Avvenire, La Verità. L’edicola digitale è uno strumento per la produttività, fa risparmiare tempo, in particolare tramite una evoluta applicazione di gestione centralizzata degli abbonamenti e delle utenze . Ogni utente accede semplicemente ai contenuti che lo interessano, creando dei promemoria e delle raccolte. E’ una applicazione utile per il management aziendale che deve avere accesso ad una pluralità di informazioni per il supporto decisionale e anche nella amministrazione pubblica le amministrazioni apprezzano il fatto che la piattaforma sia totalmente allineata con i requisiti di rispetto del diritto d’autore”.


Quindi edicola digitale non è solo la semplice lettura di quotidiani ma anche innovazione: “Abbiamo realizzato un cambio di paradigma con l’edicola sempre connessa. Accompagniamo l’utente dalla lettura dei giornali alle otto del mattino fino all’evoluzione della notizia in tutte le sue declinazioni. L’edicola vive 24 ore su tutti i media liberi, che possono essere consultati in tempo reale. VoloEasyReader valorizza l’informazione digitale a 360°, riducendo anche i costi gestionali ad esempio eliminando i costi di smaltimento. L’innovazione è anche green contribuendo a ridurre l’emissione di CO2”.


La Volocom è una società che non si ferma, dopo il knowledge managament, l’analisi dei media, l’edicola digitale un nuovo ambito di sviluppo è quello dei servizi avanzati per la comunicazione audio-video “Sappiamo benissimo che le comunicazioni media nei prossimi anni punteranno molto sul mondo digitale audiovideo, per cui abbiamo una nostra piattaforma su cui abbiamo sviluppato un nostro modulo per la trascrizione automatica. In questo ambito stiamo investendo molto e sappiamo che il machine learning è la parte più interessante da sviluppare: sarà la nuova bandiera dei prossimi anni.. Sicuramente svilupperemo sempre di più questo aspetto in un’ottica integrata oer poter dare al cliente una soluzione globale”.

Solo nel 2019, attraverso la piattaforma VoloEasyReader sono state lette oltre 4.000.000 di copie in formato digitale, sfogliate 38.718.575 pagine ed effettuate 360.179 ricerche da circa 7.800 utenti.





  • Facebook Basic Black
  • Twitter Basic Black

Partita IVA e CF: 13313330154 

Codice Univoco per la Fattura Elettronica SA0PL6Q

© 2019 Volocom Technology